fbpx

Per una corretta navigazione sul sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione. Chiudendo questo banner noi assumiamo che tu acconsenta all’utilizzo dei cookie.

metabolismo

  • Mobilizzazione lipidica con sostanze naturali

    promozione gennaio 2021

    Il grasso corporeo, in persone adulte sane, è contenuto per la maggior parte nel tessuto adiposo, che è un tipo di tessuto classificabile come connettivale. Esso è formato da cellule definite adipose, o adipociti, raccolte in gruppi e organizzate in piccoli lobi o lobuli disposti lungo il decorso di vasi sanguigni. Si distinguono due tipi di tessuto adiposo: quello bianco e quello bruno.

    Le nuove acquisizioni in tema di sovrappeso e obesità riconoscono una correlazione positiva tra la quantità di trigliceridi depositati all’interno degli adipociti del tessuto adiposo bianco e il sovrappeso. L’instaurarsi del sovrappeso sembrerebbe dovuto a un cambiamento della composizione degli acidi grassi della dieta.

    La mobilizzazione dei grassi (o lipolisi) consiste nell'idrolisi dei trigliceridi, situati all'interno degli adipociti, in acidi grassi e glicerolo ad opera dell’enzima lipasi. Questi acidi grassi, detti "liberi" perché non più esterificati, prendono anche il nome di FFA o NEFA (Free Fatty Acids o Non-Esterified Fatty Acids). Questi sono rilasciati nel plasma e resi disponibili per i tessuti.


    Diverse sostanze possono favorire la mobilizzazione lipidica come la Sinensetina, estratto della pianta di Orthosiphon, che favorisce reazioni lipolitiche mediante attivazione dose dipendente della lipasi; la Sinefrina, ottenuta da Citrus Aurantium, con azione simpatico mimetica promuove la lipolisi oltre ad aumentare il consumo del glucosio da parte delle cellule muscolari; Carnitina e NADH promuovono il trasporto dei grassi nei mitocondri delle cellule dove vengono trasformati in energia evitando l’accumulo di adipe di eccesso.

    grasso1La cellulite

    La cellulite – chiamata anche pannicolopatia fibro-edematosa – è il più comune inestetismo della pelle e indica una condizione alterata del tessuto sottocutaneo (il pannicolo) che è localizzato sotto la pelle ed è particolarmente ricco di cellule adipose. Questo disturbo provoca ipertrofia (aumento di volume) delle cellule adipose unitamente a ritenzione idrica e stasi di liquido negli spazi intercellulari e viene innescato da più fattori.

    Che cos’è il pannicolo adiposo?

    Il pannicolo adiposo, tessuto connettivo posto anatomicamente sotto la cute, è una riserva attiva di energia, legata al metabolismo. E’ costituito da lobuli di tessuto adiposo separati da tralci di fibre di collagene ed elastiche. Svolge funzioni protettive nei confronti di traumi meccanici, funge da isolante termico e costituisce un deposito di materiale nutritizio che viene mobilizzato in caso di necessità.

    grasso2

    E’ possibile individuare tre stadi evolutivi della cellulite:

    • La fase precoce, edematosa o stadio 1, è quella più comune e prevale il ristagno di liquidi nei tessuti con formazione di gonfiori localizzati principalmente intorno alle caviglie, ai polpacci, alle cosce ed alle braccia.
    Gli adipociti aumentano di volume e comprimono i vasi sanguigni compromettendo lo scambio idro-salino con conseguente “ritenzione idrica”.

    • La fase fibrosa, compatta o stadio 2, in cui avviene l’alterazione del tessuto adiposo provocato dai liquidi penetrati nei tessuti che comporta la formazione di piccoli noduli a causa dei quali l’epidermide assume il cosiddetto aspetto a “buccia di arancia”. Il tessuto connettivo perde elasticità e diventa più rigido.

    • La fase sclerotica, o fase 3, in cui compaiono noduli di grandi dimensioni e duri al tatto. La superficie cutanea, che si presenta fredda e dolente al tatto, assume l’aspetto definito “a materasso” caratterizzato dalla comparsa di avvallamenti e di macchie di colore. Questo tipo di cellulite si localizza principalmente all’interno delle cosce e delle braccia.

    grasso3

    Fattori aggravanti la cellulite

    Vi sono molti fattori considerati aggravanti della cellulite come:

    • Vita sedentaria o dimagrimento eccessivamente rapido
    • Alimentazione ricca di calorie, di cibi grassi e di sale
    • Postura sbagliata e con gambe accavallate
    • Troppo tempo in piedi immobili
    • Abbigliamento troppo stretto
    • Scarpe troppo strette o con tacco troppo alto che ostacolano il ritorno venoso e linfatico impedendo il corretto funzionamento dell'importantissima "pompa venosa”.
    • Stress e fumo
    • Sovrappeso o obesità

    grasso4I nostri consigli

    Seguire un’alimentazione corretta e un sano stile di vita.

    Rev Resolve lipide, integratore a base di sinensetina, sinefrina e carnitina, attivi che favoriscono la mobilizzazione lipidica e troxerutina, bromelina, bioflavonoidi e centella asiatica che, invece, favoriscono il drenaggio vascolare. Si consiglia di assumere 1 o 2 capsule al giorno.
    Per un trattamento topico e un’azione d’urto Rev Resolve kit. Il kit è composto da:

    Rev Resolve crema con escina per contrastare l’edema da cellulite e attivi tra cui carnitina, sinefrina, gambo d’ananas veicolati in sferosomi che promuovono l’attivazione locale del metabolismo lipidico. Applicare sulle zone interessate quotidianamente
    • Rev Resolve gommage, doccia-scrub esfoliante con granuli di perlite da usare in doccia 3 volte a settimana e prima di applicare il siero.
    • Siero con escina al 4% e attivi, tra cui la caffeina, che attivano il metabolismo dei grassi. Da applicare dopo lo scrub su pelle asciutta.

    Risultati visibili già dopo due mesi di trattamento.

     

    TUTTE LE NEWS

 logo in basso3

 

stabilimento1

 

stabilimento2

 

Se sospetta di aver avuto effetti indesiderati durante l’assunzione di uno dei prodotti Rev Pharmabio o ne ha riscontrato dei difetti può segnalarlo immediatamente al suo medico, al farmacista oppure contattarci.
Leggi come fare

  • via Nazioni Unite 4
    26855 Lodi Vecchio (LO)
  • via Padula 64/66
    80030 Castello di Cisterna (NA)
  • via Nazionale 310
    64020 Castelnuovo Vomano (TE)
  • Revè France
    Nice, 06088 - France
  • Viale Virgilio 58/C
    41123 Modena
    P. IVA 03465530362
  • Tel: 0535 062111 -- 081 8861309
  • WhatsApp: 342 9454918
  • Fax: 0535 060128

*La direttiva 2003/15/CE obbliga ad indicare esplicitamente in etichetta la lista degli allergeni elencati nel Reg. EU 1223/2009.
Pur essendo consentiti, nessuno di questi è contenuto nei nostri prodotti per migliorare la tollerabilità cutanea.

 x 

Carrello vuoto